Tutto vero da Barcellona. Mi fingo un poliziotto anti immigrazione e costringo questa nera culona a farsi scopare per non essere rimpatriata
Scaricare Video
128 visualizzazioni
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...
Tutto vero da Barcellona. Mi fingo un poliziotto anti immigrazione e costringo questa nera culona a farsi scopare per non essere rimpatriata

Non è la prima volta che succede e allora abbiamo deciso io e un mio complice di riprendere tutto di nascosto. Siamo a Barcellona e ricerchiamo in piazza la nostra prossima vittima. Ne becchiamo una attillatissima che mette in mostra queste gambe assurde da negra e puntiamo su di lei. Le chiediamo i documenti, le facciamo credere che è tutto irregolare e che deve essere rimpatriata di emergenza il giorno stesso. Lei è disperata perché ha due bambini da mantenere. Veniamo a un accordo: si fa scopare nel mio appartamento, e lascio correre. Una volta sul posto viene fuori una puttanona che pare faccia la puttana di mestiere. Mi lecca le dita con lascivia prima ancora di spogliarsi, si fa scopare come la più bassa delle troie, gode quando le sputo sul buco del culo e le ficco due dita dentro, le schiaffeggio il culo burroso. Subito dopo averle sborrato in bocca l’ho cacciata via.

Leggi commenti

Commenti

Embed